logofd
ilnettuno

In ricordo di Estella

Il 22 gennaio di quarant’anni fa ci lasciava Teresa Noce, Estella, una “rivoluzionaria di professione”, una donna della Resistenza.  
Attiva antifascista, sopportò la clandestinità e la deportazione. Aderì al PCI fina dal 1921, anno della sua fondazione, partendo in seguito per la Spagna per combattere, in difesa della Repubblica, dopo lo scoppio della guerra civile. Nel 1946  fu una delle protagoniste nell’Assemblea Costituente  e in  seguito  deputata alla Camera per due legislature.
Estella ha rappresentato le donne, è stata un esempio di impegno democratico per le nuove generazioni e in questo 2020, per tenere viva la sua memoria saranno organizzate numerose iniziative.  
Progetto "Estella", nasce  nel ricordo di Teresa Noce, come  testimonianza dei valori dell'antifascismo, della Costituzione repubblicana, della pace e della fratellanza fra i popoli, dell'avanzamento della condizione femminile. 
Sono i temi, le battaglie sociali e politiche che Teresa Noce ha affrontato da grande protagonista. Non si tratta solo di onorare e celebrare una vita eccezionale, ma, nel suo nome, riaffermare il valore assoluto dei principi fondamentali del progresso civile.

Teresa Noce 1 780x405

StampaEmail

Congresso segreto sull'Emilia rossa

Segnaliamo questa  interessante iniziativa organizzata dal Teatro del Navile con il supporto di Fondazione Duemila:
"Congresso segreto sull’Emilia rossa di Fausto Anderlini. Prima sessione: gli anni ’50" 
Venerdì 13, dicembre, alle ore 21, presso  il Teatro del Navile, via Marescalchi 2/b.


AGGIORNAMENTO REPLICA :

IL 16 GENNAIO  2020 ALLE ORE  21.00
PER PRENOTARE CLICCA SUL LINK:
"Congresso  segreto sull'Emilia Rossa"


Per maggiori informazioni: www.teatrodelnavile.org

fausto

StampaEmail

1989. Cade il muro, cambia il mondo

Fondazione Duemila promuove l’iniziativa:”1989.Cade il muro, cambia il mondo”, che si svolgerà il 12 novembre alle ore 17.30 presso la  Biblioteca Salaborsa, Auditorium Enzo Biagi, Piazza del Nettuno, 3.
A trent’anni dalla “svolta della bolognina”, Achille Occhetto, ultimo segretario del PCI torna a Bologna per raccontare quella che fu una giornata storica e presentare il volume “Il crollo del muro e la svolta della Bolognina” (Edizione Sellerio).
Con gli interventi di:Claudia Mancina, Piero Fassino, Romano Prodi, Mario Ricciardie Nicola Zingaretti.
Presiede: Luigi Tosiani.
invito svolta della bolognina cade il muro.cambia il mondo 1

Nelle pagine pubblicate, l’analisi di Occhetto, il suo resoconto, il suo ricordo personale, non sono solo asettici rapporti storici o cronache giornalistiche: al contrario, sono il distillato teorico, pratico e sentimentale della passione di una vita e, in quanto tali, contengono una forza di verità e una indicazione di direzione per tutta la sinistra democratica.

 

StampaEmail

E' ancora attuale la politica ?

Vi segnaliamo questa interessante iniziativa che si svolgerà venerdì 1° novembre  alle ore 21.00 presso la Casa del Popolo "Bruno Tosarelli", Sala Candileias (via Bentini, 20).
"E' ancora attuale la politica?" dialogo tra Massimo Cacciari, filosofo, accademico e saggista politico e Mario Olivi, ex deputato del PCI di Bologna negli anni '70.
Conduce la serata Caterina Giusberti,  giornalista de La Repubblica di Bologna.
Cacciari   vol definitivo

StampaEmail

Altri articoli...